MEIS – Museo dell’Ebraismo Italiano e dello Shoah – Ferrara

Section // projects, works


Progettisti: 3ti italia, Ferrini::Stella:;n!studio, Architettura&Restauro, Stefano Piazzi, Luigi Tundo, Silvia Morselli, Gabriele Misso.

Collaboratori: Maria Luigia Micalella

Link: divisare


  • LUOGO: Ferrara
  • DATA: Settembre 2010
  • CLIENTE: MiBAC – Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna
  • AREA:  8.000 mq
  •  COSTI: 30.000.000,00 €

Nel progettare il Museo dell’Ebraismo italiano e della Shoah si è cercato di cercare un’idea che permettesse di evitare l’accostamento tra ebraismo;Si è scelto inoltre di costruire una Sukkah\Capanna nella quale i visitatori verranno accolti al loro ingresso nel Museo. Un cambio di funzione e di significato restituisce alla città di Ferrara il nuovo lotto. Colori, luci e volumi sono protagonisti nella nuova configurazione. Il visitatore, che avrà voglia di percorrere le stanze del MEIS, verrà guidato in un mondo di conoscenza e di interazione; una passeggiata che racconta la storia dell’ebraismo dal passato ad oggi fino a scoprire strati più intimi all’interno di coni espositivi dedicati.


Trackback from your site.

Leave a comment